Regione Veneto

CANONE UNICO PATRIMONIALE

A seguito dell'istituzione del canone patrimoniale di concessione, autorizzazione o esposizione pubblicitaria e il canone di concessione per l'occupazione delle aree e degli spazi appartenenti al demanio o al patrimonio indisponibile, destinati a mercati (Legge n. 160 del 27.12.2019) sono state approvate le tariffe con delibera di Giunta Comunale n. 172 del 30.12.2020.

Con delibera di C.C. n. 49 del 30.12.2020 è stato approvato il REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DEL CANONE PATRIMONIALE di CONCESSIONE, AUTORIZZAZIONE O ESPOSIZIONE PUBBLICITARIA e del CANONE PER LE AREE E SPAZI MERCATALI (di cui ai commi 816 – 847, art.1, Legge 27 dicembre 2019, n. 160)
 


Con riferimento al nuovo canone patrimoniale di autorizzazione o esposizione pubblicitaria si informa che per la pubblicità all’interno degli impianti utilizzati per manifestazioni sportive dilettantistiche,l’esenzione verrà riconosciuta ESCLUSIVAMENTE per i messaggi pubblicitari, in qualunque modo realizzati e afferenti ai soli servizi offerti dai soli soggetti di cui al comma 1 dell’articolo 90 della legge 27 dicembre 2002, n. 289 (associazioni sportive dilettantistiche senza scopo di lucro), rivolti all’interno degli impianti dagli stessi utilizzati per manifestazioni sportive dilettantistiche con capienza inferiore a tremila posti.
(art. 1, comma 883, lett. p), legge n. 160/2019).

Recependo la costante giurisprudenza, non ultima l’ordinanza n. 21/04/2020 della Corte di Cassazione, sono infatti “esclusi dal pagamento della pubblicità ESCLUSIVAMENTE gli enti di cui al primo comma dell’art. 90 della legge 289/2002 (associazioni sportive dilettantistiche senza scopo di lucro) laddove EFFETTUINO IN MODO DIRETTO ED ESCLUSIVO LA SOLA PROPAGANDA DELLA PROPRIA ATTIVITA’ al fine di ampliare la base dei propri associati e dei propri soci e diffondere, così, l’attività sportiva dilettantistica”.

Ne deriva dopo anni di incertezza, che qualunque pubblicità di soggetti diversi (sponsor) dalle (ASD), è soggetta ad imposta/canone sulla pubblicità.

Per qualsiasi chiarimento rivolgersi alla ditta concessionaria STEP S.r.l.
Piazza Garibaldi, 34
33033 Codroipo (UD)
Tel e fax 0432 907617
e-mail: step.tributiminori@pec.it
 
Esonero dal pagamento

Per effetto del D.L. 137 del 28 ottobre 2020 (convertito dalla Legge n. 176 del 18 dicembre 2020) e del D.L. 41 del 22 marzo 2021 (c.d. Decreto Sostegni, convertito con modificazioni dalla Legge n. 69 del 21 maggio 2021), viene esteso a tutto l'anno 2021 l'esonero dal pagamento del Canone Unico e Canone di Concessione dei mercati per:

- le imprese di pubblico esercizio titolari di concessioni o di autorizzazioni concernenti l'utilizzazione del suolo pubblico;

- i titolari di concessioni o di autorizzazioni concernenti l'utilizzazione temporanea del suolo pubblico per l'esercizio del commercio su aree pubbliche.

L'esonero indicato è stato esteso al 31.03.2022 (art. 1 comma 706 della L. n. 234/2021 – Legge di bilancio 2022)
 
Il servizio è in concessione alla ditta:

STEP S.r.l.
Piazza Garibaldi, 34
33033 Codroipo (UD)

Tel e fax 0432 907617

email: codroipo@stepservizi.net

www.stepservizi.net
torna all'inizio del contenuto